D.Lgs 33/2013 art. 35, c. 3 Dichiarazioni sostitutive e acquisizione d'ufficio dei dati

UFFICIO CONTROLLO DECERTIFICAZIONI

 

Misure organizzative per l'efficiente, efficace e tempestiva acquisizione d'ufficio dei dati e per l'effettuazione dei controlli in attuazione dell'art. 72 del DPR. 445/2000 come modificato dalla Legge 183/2011

L'UFFICIO CONTROLLO DECERTIFICAZIONE è  assegnato al SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI

 

Responsabile del Settore: Guido Piras

Responsabile dell'Ufficio: Raffaella Campagnol

tel. 0415071155

fax: 0415411201

mail: protocollo.comune.spinea.ve@pecveneto.it

L'art. 15 della legge 12 novembre 2011, n. 183  ha stabilito che a partire dal 1° gennaio 2012 la produzione di certificati è possibile  solo nei rapporti tra privati, mentre  alle pubbliche amministrazioni e ai gestori di pubblici servizi i cittadini devono produrre dichiarazioni sostitutive di certificazioni (autocertificazioni) o di atti di notorietà. La normativa ha introdotto così l’assoluto divieto alle P.A. e a gestori di pubblici servizi di richiedere al cittadino dati già disponibili o in loro possesso, e l’obbligo di acquisire d’ufficio le relative informazioni detenute da altre amministrazioni.
Il Comune di Spinea ha adottato misure attuative,  finalizzate al necessario riassetto delle procedure di competenza dei propri uffici. Alla luce delle novità normative, sono state altresì individuate misure organizzative per un'adeguata attività di controllo sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive, e previste modalità tecniche per rispondere in modo tempestivo ed entro i termini di legge, alle richieste di acquisizione d'ufficio di dati delle P.A. e gestori di pubblici servizi, privilegiando ove possibile l'accesso diretto per via telematica (anagrafe on - line)

 

 

 

Rapporti tra Pubbliche Amministrazioni / Gestori pubblici servizi e il Comune di Spinea

Le Pubbliche Amministrazioni e i gestori di pubblici servizi procedenti acquisiscono d'ufficio o chiedono conferma delle informazioni rese nelle dichiarazioni sostitutive inviando una richiesta contenente i dati dichiarati dal cittadino all'amministrazione certificante per il riscontro e la verifica della concordanza di quanto dichiarato e sottoscritto dal cittadino con i dati contenuti nelle banche dati del Comune di Spinea.

Le richieste devono pervenire:

- all'indirizzo di posta certificata: protocollo.comune.spinea.ve@pecveneto.it

- al fax n. 0415411201

Requisiti minimi delle richieste:

- essere prodotte su carta intestata delle P.A. o del gestore del pubblico servizio

- devono riportare il timbro, la firma autografa o digitale del richiedente

- devono indicare l'indirizzo PEC a cui rispondere

Le richieste saranno acquisite e inoltrate dal Protocollo Generale all'UFFICIO CONTROLLO DECERTIFICAZIONE.

Entro e non oltre 30 giorni dal ricevimento delle richieste deve essere data conferma/ riscontro alle richieste.

Controlli sulle richieste:

In caso di dubbia provenienza delle richieste di conferme o acquisizione dati , saranno effettuate le verifiche di autenticità.

 

 

 

La normativa:

art. 15 L. 183 del 12/11/2011

 

Gli atti di organizzazione: