ABROGAZIONE Referendum 28/05/2017

Image ABROGAZIONE Referendum 28/05/2017

Si informa che, con Ordinanza n. 13 del 21 aprile 2017, l'Ufficio Centrale per il Referendum presso la Suprema Corte di Cassazione ha sospeso con effetto immediato le operazioni relative al referendum abrogativo previsto per il 28 maggio p.v.




Nella Gazzetta Ufficiale n. 62 del 15/03/2017 è stato pubblicato il Dectreto del Presidente della Repubblica di indizione del Referendum POPOLARE ABROGATIVO indetto per il 28 MAGGIO 2017
Nella Gazzetta Ufficiale n. 64 del 17 marzo 2017 è stato pubblicato il decreto legge n. 25 con le quali sono state abrogate le disposizioni legislative oggetto dei quesiti referendari.
L'Ufficio centrale per il referendum press la Corte di cassazione dovrà pertanto dichiarare, ai sensi dell'art. 39 della legge n. 352/1970 che le operazioni referendarie non avranno più corso.
In attesa della dichiarazione di rito da parte dell'ufficio centrale il Ministero dell'Interno con circolare n. 6/2017 del 17/03/2017 ha disposto l'avvio dei procedimenti referendari tra cui l'opzione deglio elettori residenti all'Estero per esercitare il diritto di voto in italia.