TARES

T.A.R.E.S. TRIBUTO AMBIENTALE SUI RIFIUTI E SERVIZI

Dal 1 gennaio 2013 entra in vigore la T.A.R.E.S.

Il Decreto Legge n. 201/2011, art. 14, convertito in legge n. 214/2011 e successivamente modificato con la Legge n. 228/2012 ha istituito in tutti i Comuni del territorio nazionale, a partire dal 1 Gennaio 2013, il Tributo Ambientale sui Rifiuti e Servizi (conosciuta come T.A.R.E.S.).
Il successivo D.L. n. 35 del 8 aprile 2013, art. 10, ha ulteriormente modificato le disposizioni in materia di versamento del tributo. 

 

T.A.R.E.S. - TRIBUTO AMBIENTALE SUI RIFIUTI E SERVIZI

Dal 1 gennaio 2013 entra in vigore la T.A.R.E.S.

 

Il Decreto Legge n. 201/2011 , art. 14, convertito in legge n. 214/2011 e successivamente modificato con la Legge n. 228/2012 ha istituito in tutti i Comuni del territorio nazionale, a partire dal 1 Gennaio 2013, il Tributo Ambientale sui Rifiuti e Servizi (conosciuta come T.A.R.E.S.).

Il successivo D.L. n. 35 del 8 aprile 2013, art. 10, ha ulteriormente modificato le disposizioni in materia di versamento del tributo.  

 

La T.A.R.E.S.   

 Sostituisce la Tariffa di Igiene Ambientale (T.I.A.), riguardante il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani;

 Istituisce una maggiorazione a copertura dei costi relativi ai servizi indivisibili dei Comuni (manutenzione strade, verde, illuminazione pubblica ecc.). Si applica una maggiorazione pari a 0,30 euro per metro quadrato.

 Viene corrisposta in base a tariffa commisurata ad anno solare, cui corrisponde un'autonoma obbligazione tributaria.

 

Il tributo deve essere pagato da :

 Chiunque possieda, occupi o detenga a qualunque titolo locali o aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti.

 Il tributo è commisurato in base alla superficie calpestabile degli immobili, nonché in relazione al numero degli occupanti.  

 

Il tributo quando e come si paga :

Il Comune di Spinea, con deliberazione di Giunta Comunale n. 52 del 11/04/2013 avente per oggetto : "TARES - Date di scadenza per il pagamento del tributo annuo 2013", ha stabilito, per l'emissione degli avvisi di pagamento del tributo,  tre (3) rate quadrimestrali con le seguenti scadenze:

 20 MAGGIO        

 20 SETTEMBRE  

 20 DICEMBRE  

 

Per l'anno 2013 il Comune ha affidato la gestione del servizio a VERITAS SPA con deliberazione del Consiglio Comunale  n. 20 del 27 /03/2013 avente per oggetto: "Affidamento a Veritas SPA del servizio di gestione del tributo TARES in applicazione delle previsioni di cui al comma 35 Art. 14 del D.L. 201/2011 convertito in legge  214/2011".

Lo sportello di Veritas svolge il servizio presso lo sportello comune del municipio sito al piano terra nei seguenti giorni:

 martedì pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 17.00;

 venerdì  mattina dalle  ore 09.00 alle ore 12.00.

 Il regolamento T.A.R.E.S. e' stato approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 18 del 27/03/2013 avente per oggetto: "Regolamento per l'applicazione del Tributo Comunale sui Rifiuti e sui Servizi Indivisibili . Approvazione".

Le Tariffe T.A.R.E.S. sono state approvate con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 27/03/2013 avente per oggetto: "Approvazione del piano finanziario per l'applicazione del tributo comunale sui rifiuti e servizi (TARES) e della manovra tariffaria anno 2013".

 

 

Saldo Tares e Modello F24

Nell'avviso Tares che tra breve sarà recapitato a tutti gli utenti è inserito un modello F24 semplificato, in parte compilato. Questo perché, insieme al saldo della quota per l'igiene urbana, il Decreto legge 201/2011 prevede una maggiorazione, RISERVATA ALLO STATO, per i cosiddetti servizi indivisibili (illuminazione pubblica, manutenzione stradale, polizia urbana): € 0,30 per metro quadro da moltiplicare per le superfici soggette al pagamento della Tares.

Per versare l’intero tributo Tares, è dunque necessario pagare sia la quota relativa all’igiene urbana che la maggiorazione per i servizi indivisibili, come specificato negli avvisi di pagamento.

Per il pagamento della maggiorazione statale è possibile utilizzare il modello F24 semplificato che si trova nella busta, allegato all’avviso di pagamento.

Per il versamento del conguaglio della Tares le modalità  sono le stesse già usate per pagare i primi due acconti.

Il regolamento della Tares si trova nella sezione “Regolamenti” del sito del comune di Spinea.