Contrassegno Disabili Europeo

PARCHEGGI PER DISABILI:

Image PARCHEGGI PER DISABILI:

 

DAL 15 SETTEMBRE 2012 ENTRA IN VIGORE ANCHE IN ITALIA IL NUOVO CONTRASSEGNO EUROPEO

 

 

 

Contrassegno Europeo

Entra in vigore anche in Italia il contrassegno europeo per i parcheggi riservati alle persone con disabilità. Lo stabilisce il Decreto del Presidente della Repubblica 30 luglio 2012, n.151 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 31 agosto 2012, n.203) che modifica in tal senso l'art. 381 del regolamento del codice della strada e cambia nome al permesso che ora si chiamerà «contrassegno di parcheggio per disabili».


A partire dal 15 settembre, i Comuni saranno tenuti a sostituire il vecchio tagliando arancione con il nuovo modello azzurro (il colore del contrassegno europeo è azzurro chiaro, con il simbolo della sedia a rotelle bianco su fondo azzurro scuro) che viene riconosciuto anche in molti Paesi europei e che offre maggiori garanzie anche in termini di privacy (il nome del titolare e la sua foto compaiono sul retro del contrassegno, mentre sulla parte visibile quando esposta compaiono solo i dati dell'autorità che l'ha rilasciato, il numero di serie e la data di scadenza).

Queste le principali novità introdotte dal decreto:
1) Dal 15 settembre 2012 tutti i permessi rilasciati dovranno adottare il nuovo modello europeo;
2) I Comuni avranno tre anni di tempo per sostituire tutti i vecchi contrassegni già rilasciati (che nel frattempo restano validi) con il nuovo modello;
3) Entro 3 anni dovrà essere adeguata anche la segnaletica stradale verticale e la segnaletica orizzontale dei posteggi disabili sarà di colore blu;
3) I Comuni devono comunque garantire da subito il rinnovo dei «contrassegni invalidi» già rilasciati con il nuovo «contrassegno di parcheggio per disabili»;
4) Per quanto concerne l'assegnazione a titolo gratuito di uno spazio di sosta nei casi di particolare invalidità, nelle zone ad alta densità di traffico, non occorre più che il titolare del contrassegno sia abilitato alla guida e disponga di un autoveicolo, ma è necessario che l'interessato dimostri di non avere la disponibilità di uno spazio di sosta privato accessibile e fruibile.


Quanto alle modalità di rilascio e rinnovo del nuovo contrassegno:
A) la domanda va sempre presentata al Sindaco del Comune di residenza;
B) Oltre alla compilazione del modello per la richiesta è necessario fornire numero 2 foto formato tessera per l'apposizione sulla parte posteriore del contrassegno;
C) Richieste di CONTRASSEGNO PER PARCHEGGIO PER DISABILI PERMANENTE: va allegato alla richiesta, in originale il certificato medico dell'Ufficio Medico-Legale dell'Azienda sanitaria Locale di appartenenza; per il rinnovo è sufficiente il certificato del proprio medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio.;
D) Richieste di CONTRASSEGNO PER CONTRASSEGNO DISABILI A TEMPO DETERMINATO: va allegato alla richiesta , in originale il certificato medico dell'Ufficio Medico-Legale dell'Azienda sanitaria Locale di appartenenza; per il rinnovo è necessario presentare nuovo certificato dell'Ufficio Medico-Legale dell'Azienda Sanitaria Locale che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio;
E) Sul contrassegno necessita apporre la firma originale della persona interessata o di altra, autorizzata con apposita delega dall'avente titolo.