Varianti Verdi - L.R. n. 4/2015

Con l'approvazione della Legge Regionale 16 marzo 2015 n. 4 è possibile, per gli aventi titolo, richiedere la riclassificazione delle aree edificabili ai sensi di quanto previsto dall’art. 7, affinché siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente.

La richiesta, sottoscritta da parte dei proprietari e/o tutti i comproprietari e/o aventi titolo, dovrà essere presentata entro 60 giorni dalla data dell'avviso pubblicato all'albo pretorio (25/01/2017), utilizzando il modulo predisposto dal Comune, disponibile anche allo Sportello Comune in Municipio e inviata preferibilmente a mezzo Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: protocollo@pec.comune.spinea.it oppure depositata all’Ufficio Protocollo di Spinea, presso lo Sportello Comune nella sede municipale.

Successivamente, l’Amministrazione comunale valuterà le istanze presentate e accoglierà quelle coerenti con le finalità di contenimento del consumo di suolo e compatibili con le scelte urbanistiche in corso di definizione a livello operativo (Piano degli interventi). La variazione della destinazione urbanistica delle aree per le quali verranno accolte le richieste verrà attuata riconducendo tale procedimento all’interno del procedimento di redazione del Piano degli interventi attualmente in fase di elaborazione.

Per qualsiasi informazione, è possibile chiedere appuntamento con l’ufficio Urbanistica, chiedendo di arch. Fiorenza Dal Zotto o Dott. Fabio Favaretto, telefonando al n. 041/5071123. 

Scarica il modulo di richiesta variante verde