Cartografia del territorio

Le prime rappresentazioni cartografiche del nostro territorio risalgono generalmente al sec. XVI, con l'occupazione venezia na. Spinea rappresentata dal simbolo grafico di una chiesa, come per tutte l e Pievi del territorio (essendo stato gi abbattuto il Castello di Orgnano). Le rappresentazioni catastali del nostro secolo ci indicano infine chiaramente la graduale diminuzione delle zone agricole, il progressivo estendersi delle zone abit ate fino alla situazione odierna, quando le abitazioni si susseguono ininter rottamente lungo tutte le direttrici viarie e non esiste quasi più distinzion e tra le varie frazioni costituenti il Comune.